Dieta mediterranea e cilento

Uno, due, tre!
Tranquilli non sto correndo da nessuna parte, ma 3 sono i treni che ho preso per arrivare a Vallo della Lucania in Cilento.
Sapevo che sarebbe stato abbastanza stressante arrivare fino li, ma sapevo anche, che ne sarebbe davvero valsa la pena.
Un tour alla scoperta del territorio Cilentano, del buon cibo, delle sue eccellenze per parlare di cibo sano e di dieta mediterranea. Ma perché proprio il Cilento per parlare di “dieta mediterranea”? Perché proprio in questa terra ed  esattamente a Pioppi, lo scienziato americano Ancel Keys  si stabili’ per approfondire gli studi in merito a qualcosa che aveva scoperto e che voleva analizzare.  Fu proprio infatti, il primo ad intuire la connessione tra alimentazione e malattie.
Ma facciamo un passo per volta e partiamo” Da Zero” si nel senso che partiamo con il nostro tour dalla pizzeria “ da Zero” pizzeria in via Angelo Rubino – Vallo della Lucania

Dieta mediterranea e cilento

Loro sono 3 amici che condividono una grande passione per la pizza e l’amore per il territorio e delle sue eccellenze, che un giorno decidono di mettersi in gioco dando vita a “Da Zero” .
Impasti a lunga lievitazione cotti in forno a legna, (il  forno è realizzato a mano dal maestro Ferrara Stefano che raggiunge una temperatura di 350 gradi)  ingredienti di qualità e solo di prima scelta sono presenti infatti  tra gli ingredienti utilizzati le farine Caputo, ma anche altre locali tra cui una che loro stessi coltivano in collaborazione con l’azienda agricola “Cobellis” , olio rigorosamente extra vergine di oliva, la mozzarella Dop del caseificio “Polito”di Agropoli, il cacioricotta di capra e la mozzarella di mortella dell’Azienda Agricola “Le Starze” (di cui parleremo più in la) il il tonno e le acciughe dell’azienda ittica “Delfino” di Cetara il San Marzano DOP
Tra le specialità degustate abbiamo la pizza fritta, la pizza con fiori di zucca, con mozzarella di mirto, con friggitelli fritti, quella con pomodoro fresco con salsiccia e patate lesse, la pizza con pomodoro giallo e anduja.

Dieta mediterranea e cilento

Come dolci i Cannoli Cilentani con cialda fritta e crema pasticcerae gli “Scaldiatelli” un impasto a forma di tarallo cosparsi con il miele profumati al rosmarino.

Dieta mediterranea e cilento

Dieta mediterranea e cilentoPrima ho fatto accenno al  Caseificio Le Starze, un azienda dove tutto viene lavorato a mano, dove tutto è dettagliatamente controllato, curato e amato, si avete capito bene, perché la passione dei coniugi nasce prima di tutto dall’allevamento delle mucche, la mungitura diventa un rito fatto alle prime ore del mattino ed a metà pomeriggio poi si passa alla centrifugazione e pastorizzazione del latte fino alla produzione dei latticini tra cui la “mozzarella nella mortella” (ovvero il mirto).

Dieta mediterranea e cilento
Dieta mediterranea e cilento

Foglie in cui anticamente  i pastori avvolgevano la mozzarella durante il periodo della transumanza così da portare il formaggio integro fino a valle.

Dieta mediterranea e cilento
Dieta mediterranea e cilento

Ancora qualche ora tra spighe di grano e vigneti e poi  dopo essere stati fuori tutto il giorno, raggiungiamo l’agriturismo “ I Moresani” dove saremo ospiti per il primo pernotto.

Dieta mediterranea e cilento

Una location circondata dal verde a conduzione familiare attenta nei confronti dei clienti e 360 gradi.
Un ambiente accogliente confortevole  dove si pone particolare attenzione al cibo.
Infatti i loro prodotti provengono da un’agricoltura biologica che genera sapori unici ed inconfondibili.

Dieta mediterranea e cilento

Ma prima di godere del verde, della piscina e del relax della struttura abbiamo ricevuto un omaggio da Aboca azienda leader nella produzione di  prodotti erboristici e cosmetici da piante medicinali.

Dieta mediterranea e cilento
La mattina seguente quindi escursione a cavallo, una passeggiata di due ore, le meraviglie del Cilento, tra sole, mare e la colorata vegetazione della macchia mediterranea.
Dopo tanta fatica (fatica si fa per dire!!!) ci spostiamo ad Acciaroli sulla costa., mare splendido e spiagge dorate e facciamo sosta esattamente presso il lido “Le serre di mare” .

Dieta mediterranea e cilento

Blu bianco e celeste fanno da sfondo a questa natura incontaminata qualche ora di sole e mare ed è tutto pronto per gustare L’acqua sale cilentina, Ricordate? Ve ne ho già parlato qui.

Dieta mediterranea e cilento

Si cambia alloggio e ci si sposta verso il mare questa volta siamo ospiti presso Villa Bernadette situata sulle colline di san mauro cilento affacciata su Acciaroli dalle sue terrazze si può godere dello splendido panorama che da sul mare
Villa Bernadette è una struttura a conduzione familiare quindi tutto è particolarmente curato con amore e attenzione da Daniel e dalla sua mamma Bernadette splendida padrona di casa che ci ha coccolati con particolare attenzione preparandoci  ricche colazioni a base di marmellate, crostate e torte fatte in casa.
Inoltre grazie alle passioni di Daniel c’è la possibilità di organizzare trekking e escursioni in bici.

Dieta mediterranea e cilento

Per ogni informazione potete cliccare qui

L’ultima tappa della giornata la facciamo presso la Cooperativa Agricola Nuovo Cilento
La cooperativa nasce nel 1976 ed è un continuo crescendo infatti nel 1988 nasce il primo frantoio grazie a dei finanziamento, quindi nel 1989 iniziano a molire e cambia il modo di produrre.
Aumentano i soci e ed aumenta la produzione! Nel 1991 nasce il marchio “Cilento Verde” e subito dopo esattamente nel 1994 certificano il loro prodotto.
Nel 1997 ottengono il marchio DOP che è marchio di tutela giuridica della denominazione, che viene attribuito dall’Unione europea agli alimenti le cui peculiari caratteristiche qualitative dipendono essenzialmente o esclusivamente dal territorio in cui sono stati prodotti. Questo garantisce ancora una volta che parliamo di un prodotto tradizionale e di qualità.

Dieta mediterranea e cilento

Dopo il giro nel frantoio abbiamo cenato nel loro ristorante
Baccalà con le cicerchie, cavatelli con fagioli di Controne, cortecce con zucchine e baccalà, zuppa di ceci e fagioli e tanto altro ancora…

Dieta mediterranea e cilento

L’ultimo giorno ci è stata data la grande possibilità di visitare il Palazzo Vinciprova ovvero il Museo della Dieta Mediterranea che racconta la storia di Ancel Keys e dell’alimentazione mediterranea, della sua permanenza a Pioppi, dove ha vissuto per circa 40 anni conducendo studi fondamentali sulla nutrizione umana, e condividendo lo stile di vita cilentano.

Dieta mediterranea e cilento

Si conclude questo tuor interessante alla scoperta del Cilento.
Un ringraziamento agli organizzatori Silvia Branda e Marco di Marco del portale Dieta del Cilento e
l’AIFB – Associazione Italiana foodblogger

Nessun commento

Lascia un commento

*