Pasta fresca di semola al tartufo

Pasta fresca

Finalmente è arrivato il momento di preparare la pasta fresca fatta in casa. Ebbene si, dopo il pane, le pizze e i tanti dolci, l’unica cosa che proprio mancava era la pasta fresca con semola. In realtà non è proprio colpa della mia pigrizia o della mia paura da prestazione (posso dirlo vero?) ma avendo delle zie carinissime, che ancora oggi producono pasta distribuendo delle porzioncine anche a noi nipoti, me la son sempre presa comoda! Adesso la prova è superata e non ho più scuse, mi sa che questa è la prima proposta di tanti altri formati e farciture di pasta.
Visto il periodo ho approfittato formando tante stelle profumate al tartufo, sperando che portino in tavola una particolare atmosfera festiva.

pasta fresca con semola al tartufo

Ricetta pasta fresca con semola al tartufo

Ingredienti:

200 gr di semola rimacinata
2 uova intere
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di olio (facoltativo)

Per la farcia:

formaggio in crema da 150 gr
2 cucchiai di crema di tartufo
1 cucchiaio di formaggio grattugiato
1 pizzico di sale

Per il condimento:

burro (q.b.)
tartufo nero

Preparazione:

Disponiamo la semola sul nostro piano a fontana, uniamo al centro le uova, il sale e l’olio se abbiamo deciso di utilizzarlo. Mescoliamo bene gli ingredienti, prima aiutandoci con una forchetta, dopo con le mani lavorando fino a quando gli ingredienti non saranno perfettamente amalgamati.
Formiamo una palla, avvolgiamo con pellicola e lasciamo riposare in luogo fresco per circa mezz’ora.
Prepariamo il ripieno mettendo in una ciotola il formaggio cremoso con la crema di tartufo, aggiungiamo un cucchiaio di formaggio grattugiato e un pizzico di sale. Amalgamiamo bene. Trascorso questo tempo prendiamo la nostra sfoglia e tiriamola più che possiamo, dividiamola a metà e disponiamo della palline di crema a circa 8 cm di distanza una dall’altra o comunque regolatevi in base alla grandezza del vostro taglia-pasta.

Richiudiamo con l’altra metà poggiandolo sopra delicatamente e con lo stampo (a forma di stella nel mio caso) ricavate le stelle.
Lasciamo asciugare ancora mezz’ora e lessiamole in abbondante acqua e sale facendo attenzione che non si rompano.
In una padella sciogliamo il burro e saltiamo le scagliette di tartufo nero.
Non appena le stelle saranno pronte le scoliamo e le saltiamo un pò in padella, dopo le impiattiamo e spolveriamo ancora con del tartufo grattugiato.

pasta fresca con semola al tartufo

Valutazione della Ricetta

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Potrebbero interessarti anche

  • Porzioni : 6/8
  • Cottura : 50 Min
Pomodori ripieni di riso alla romana ricetta tradizionale
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Trofie al pesto con patate e fagiolini la ricetta ligure
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Pasta con peperoni e pomodori profumata all origano
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Cous Cous con gamberi curry e verdure di stagione