Torta salata con mela e gamberetti

Torta salata

Ho preparato una deliziosa torta salata con mela e gamberetti. Vi racconto come ho fatto nella mia ricetta di oggi. Il risultato è davvero eccezionale.
Quando ho ricevuto il pacco di farina VERDE – TRITORDEUM del Molino della Giovanna, ho come prima cosa aperto la confezione per sentirne il profumo. Quello che mi affascina delle farine è il colore, il profumo, la consistenza e proprio in questo caso del cereale Tritordeum si è trattato di una farina fine dal colore dorato e da un profumo molto particolare! Ebbene si, la farina Tritordeum linea verde del Molino della Giovanna è infatti una farina realizzata con un cereale “ibrido”, parliamo infatti di un tipologia di grano duro e una di orzo selvatico. Un cereale dalle grandi proprietà nutrizionali che lo rendono particolarmente salutare e digeribile.
E’ ricco di fibre, di minerali ed è adatto alla produzione di pane casereccio, pizze e focacce a lievitazione veloce, pasta frolla, pan di Spagna, veneziane, pasta fresca.
Ho voluto quindi esaltare il suo sapore preparando una torta salata con mela e gamberetti fatta con una base brisè, ricetta del Maestro Michel Rouxn. Una torta dalla resa perfetta ed un profumo delicato esaltato dagli ingredienti di farcitura.

quiche gamberetti_v1

Torta salata con mela e gamberetti

Ingredienti pasta brisè di Michel Roux

250 g di farina
150 g di burro a temperatura ambiente
1 cucchiaino di sale
un pizzico di zucchero
1 uovo
1 cucchiaio di latte freddo

Ingredienti per la farcia:

2 uova
300 gr di panna fresca
1 mela
1 porro
350 gr di gamberetti surgelati
sale (q.b.)
pepe (q.b.)
Procedimento per pasta brisè

Versiamo la farina su una spianatoia.
Aggiungiamo al centro il burro tagliato a tocchetti, il sale, lo zucchero e l ‘uovo.
Aggiungiamo la farina, poco per volta il latte e lavoriamo l’impasto fino ad ottenere un composto uniforme.
Formiamo una palla, avvolgiamola con della pellicola e lasciamola in frigo fino a poco tempo prima dell’ utilizzo.

Rivestire una tortiera 

Infariniamo un piano e stendiamo con un mattarello il nostro impasto di pasta brise’.
Quando sarà dello spessore desiderato imburriamo e infariniamo la nostra tortiera e stendiamo l’impasto eliminando le parti in eccesso.
Lasciamolo raffreddare in frigo per 20 minuti perché non si crepi durante la cottura.
Buchiamo il fondo con una forchetta così da far fuoriuscire l’aria.

A questo punto ci dedichiamo al ripieno, quindi laviamo e mondiamo il porro, eliminiamo le radici e la parte verde e lo tagliamo a fette.
Laviamo e tagliamo, in pezzi non troppo piccoli anche la mela.
Mentre sbollentiamo in acqua con una fetta di limone i gamberetti.
Quando avremo pronti tutti gli ingredienti li uniamo in una ciotola con le uova, la panna, un po’ di formaggio grattugiato e il pizzico di sale e pepe.


Versiamo il composto all’ interno della quiche e inforniamo a 180 gradi per circa 30 minuti. Se la Brisè dovesse colorarsi troppo prima della cottura coprite i bordi con la carta stagnola.
Terminata la cottura lasciare raffreddare benissimo.
Formare e servire.

Torta salata con mela e gamberetti

Contest-Dallagiovanna-Farina-Uniqua-Verde-Cucina-Semplicemente

“Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con Farina UNIQUA Verde”

Valutazione della Ricetta

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Potrebbero interessarti anche

  • Porzioni : 10
  • Cottura : 40 Min
Torta salata con agretti ricotta e pomodorini senza panna
  • Porzioni : 6
  • Cottura : 20 Min
ane soffice al latte ripieno con formaggio e speck_s
  • Porzioni : 10
  • Cottura : 30 Min
Torta salata con broccoli zucca e ricotta con rose di carota
  • Porzioni : 12
  • Cottura : 20 Min
Mini quiche con pomodorini e fiori di zucca
  • Porzioni : 10
  • Cottura : 45 Min
Quiche con ricotta e broccoli
  • Porzioni : 6
  • Cottura : 20 Min
Torta salata con zucchine e prosciutto
  • Porzioni : 12
  • Cottura : 60 Min
Cake con bietole
  • Cottura : 30 Min