Vellutata di cannelini con insalata di radicchio tardivo e pane

Vellutata di cannelini con insalata di radicchio tardivo e pane croccante per fare il carico di energia ed esser pronti ad affrontare una settimana di appuntamenti, incontri e scelte lavorative importanti.
Volete sapere se sono in ansia?
Si lo sono!
E cosa ve lo dico a fare??
Per fortuna però prima di fare una scelta e di dare una risposta definitiva mi prendo dei momenti per star sola e riflettere, con la speranza anche questa volta, di fare la cosa giusta!
Comunque di questo vi aggiornerò nei prossimi giorni e nel frattempo vi propongo come ricetta del giorno una vellutata di cannelini con insalata di radicchio tardivo e pane croccante posso dirvi che è una pietanza invernale, detox  e perfetta per restare in linea una ricetta ricca di fibre e vitamine.

Vellutata di cannelini con insalata di radicchio tardivo e pane

Vellutata di cannelini con insalata di radicchio tardivo e pane

 

Ingredienti:

250 gr di fagioli cannelini
40 gr di carota
1 costa di sedano
scalogno
2 foglie di alloro
100 gr di radicchio tardivo
1 bicchiere di vino bianco
1 lt di brodo vegetale
aceto balsamico
rosmarino
50 gr di mandorle sminuzzate
olio extra vergine di oliva
2 fette di pane bianco
sale
pepe

Preparazione:

Mettiamo i fagioli in ammollo in acqua per una notte intera
La mattina seguente tagliamo a quadretti  piccolissimi la carota, il sedano e lo scalogno.
Li facciamo soffriggere in una pentola con una base di olio insieme all’alloro e al rosmarino
Sfumiamo con un bicchiere di vino bianco e aggiungiamo anche i fagioli precedentemente scolati.
Versiamo il brodo vegetale e portiamo a cottura.
Quando i fagioli saranno cotti, eliminiamo l’alloro e il rosmarino e regoliamo con sale e pepe.
Con un frullatore ad immersione frulliamo fino a ridurre in crema il tutto.
Laviamo e tagliamo a julienne il radicchio, lo condiamo con un cucchiaio di olio, sale, pepe e aceto balsamico.
Nel frattempo tagliamo a quadrettini piccoli il pane bianco e lo grigliamo per qualche secondo così da renderlo croccante.
Facciamo la stessa cosa con le mandorle.
Sistemiamo la vellutata nei piatti o nelle fondine, distribuiamo al centro il radicchio e ultimiamo con pane, olio mandorle e ancora un pizzico di pepe.
Portiamo in tavola ben caldo.

Vellutata di cannelini con insalata di radicchio tardivo e pane

CLICCA QUI PER LA VELLUTATA DI ZUCCA

 

 

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOU TUBE – CLICCA  QUI

Valutazione della Ricetta

  • (4 /5)
  • (1 Voti)

Potrebbero interessarti anche

  • Porzioni : 4
  • Cottura : 40 Min
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 40 Min
  • Porzioni : 2
  • Cottura : 20 Min
Vellutata di zucca con granella di pistacchi e speck croccante
  • Porzioni : 4
Insalata di farro perlato con patate barattieri e pomodori confit
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Tranci di pesce spada aromatizzati al limone e rosmarino
  • Porzioni : 4
Panzanella toscana ricetta tradizionale
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min