Vellutata di piselli con fave fresche pomodorino confit e polpo scottato

Vellutata di piselli con fave fresche pomodorino confit e polpo scottato.
Profumo di mare e di terra che si lasciano armonizzare dall’olio extra vergine di oliva Monogram, la nuova linea di Olio Guglielmi.
Leggero, Intenso, Biologico,Fruttato, Fiord’o e Aromatizzati.
Ancora una volta la famiglia Guglielmi lascia un segno tangibile di valorizzazione e amore per il territorio pugliese.
Per questa ricetta ho utilizzato il Leggero, siete d’accordo con la mia scelta?

Vellutata di piselli con fave fresche pomodorino confit e polpo scottato

Vellutata di piselli con fave fresche pomodorino confit e polpo scottato

 Ingredienti vellutata:

450 gr di piselli
mezza cipolla
olio extra vergine di oliva
1 patata piccola

150 gr di fave fresche
piccoli crostini di pane (q.b.)

Ingredienti pomodorini confit:

150 gr di pomodorini ciliegino
1 spicchio di aglio
timo
origano
zucchero a velo
olio extra vergine di oliva Guglielmi
sale

Ingredienti per polpo scottato:

600 gr di polpo freschissimo
timo
sale
olio extra vergine di oliva Guglielmi

Preparazione pomodori confit:

Pomodori confit

Laviamo ed asciughiamo i pomodorini.
Tagliamoli a metà e disponiamolo sulla leccarda da forno rivestita di carta con la parte tagliata rivolta verso l’alto.
Condiamoli con il sale, l’aglio sminuzzato e profumi amo  con le foglioline di timo.
Condiamo con un filo d’olio di oliva e infine spolverizzate con lo zucchero a velo setacciato.
Cuociamo i pomodorini confit a 120 gradi per circa un’ora e mezza
Sforniamoli e serviamoli caldi o a temperatura ambiente.

Preparazione vellutata di piselli:

piselli

In una pentola facciamo un fondo di olio, non appena caldo doriamo la cipolla.
A questo punto aggiungiamo i piselli e copriamo con l’acqua.
Aggiungiamo un pizzico di sale e lasciamo cuocere.
Nel frattempo lessiamo la patata.
Non appena i piselli sono cotti, peliamo la patata e la frulliamo insieme ai piselli.
Aggiungiamo se necessario un po’ di acqua di cottura di questi ultimi, aggiungiamo un filo di olio e ancora un pizzico di sale e lasciamo da parte.

 

Puliamo le fave, recuperiamo la parte interna le scottiamo in acqua e sale per pochi minuti.
le scoliamo, le lasciamo intiepidir ed eliminiamo la parte esterna conservando solo la parte più tenera.

Preparazione del polpo scottato

Mettiamo l’acqua in una pentola e portiamo a bollore.
Immergiamo i polpi (già puliti e privati del becco) inserendo le punte poco per volta e poi il polpo intero.
Copriamo e facciamo cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti (il tempo di cottura dipende sempre dalla grandezza del polpo).
Lasciamo raffreddare e dividiamo i tentacoli e li tagliamo in pezzi di media grandezza.
Una volta freddo lo facciamo scottare da entrambe le parti in una padella con olio, aglio, timo e sale.
A questo punto impiattiamo.
Distribuiamo la vellutata sul fondo del piatto, poggiamo al centro i tentacoli del polpo e distribuiamo le fave, i pomodori confint e i crostini di pane.
Ultimiamo con un filo di olio ed un pizzico di sale.

Vellutata di piselli con fave fresche pomodorino confit e polpo scottato

 Prova anche l’insalata con il POLPO

Valutazione della Ricetta

  • (5 /5)
  • (1 Voti)

Potrebbero interessarti anche

  • Porzioni : 4
  • Cottura : 40 Min
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 40 Min
Petto di pollo con grano decorticato olive e peperoni
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Pancake salati con zucchine ricotta e anacardi
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Rotolini di pollo al forno ripieni di zucchine e pinoli tostati
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Tranci di pesce spada aromatizzati al limone e rosmarino
  • Porzioni : 8
  • Cottura : 60 Min
  • Porzioni : 3
  • Cottura : 20 Min
Straccetti di manzo ad insalata con taccole finocchio e pomodorini
  • Porzioni : 10
  • Cottura : 30 Min
Polpette al forno di tonno e ceci con curcuma e formaggio