Angelica con nutella e nocciole

Ho più volte preparato l’impasto dell’ Angelica con nutella e nocciole. Ma non ho mai trovato il tempo per poter fare una foto, trattandosi di un dolce pronto a colazione mi son sempre fatta prendere dalla pigrizia. Finalmente, questa volta, avendo a disposizione un pò più di tempo, ho rubato uno scatto prima ancora che qualcuno rubasse la mia angelica con nutella e nocciole 😉 . Per la farcitura possiamo utilizzare anche frutta disidratata così come trovate in questa ricetta .
angelica-verticale

Angelica con nutella e nocciole

Ingredienti Lievitino:
135 g farina di forza
13 g di lievito di birra
75 g di acqua

Ingredienti Impasto:
400 g di farina di forza
75 g di zucchero
120 g di latte tiepido
3 tuorli
120 g di burro morbido
1 cucchiaino di sale

Ingredienti Farcitura:
nutella (q.b.)
nocciole tritate (q.b.)

Preparazione:

In una ciotola mettiamo la farina, l’acqua e al centro sbricioliamo il lievito. Facciamo sciogliere  bene e impastiamo.
Lasciamo lievitare il panetto fino al raddoppio (circa un’ora).
In un’ altra ciotola mettiamo la farina, inseriamo al centro il latte, quindi i tuorli e amalgamamiamo, aggiungiamo lo zucchero e lavoriamo ancora, terminiamo con il sale.
Uniamo a questo punto il burro morbido (e non sciolto) e battiamo l’impasto finchè si stacca dalle pareti della ciotola.
Adesso lavoriamo insieme il lievitino e l’impasto brioche e impastiamo finchè i due impasti non saranno perfettamenti amalgamati, (non si deve vedere nessuna striatura biancastra).
Mettiamo l’impasto in una ciotola leggermente imburrata, e lasciamo lievitare fino al raddoppio. (circa 1 ora)
Riprendiamo l’impasto e lo poggiamo sul tavolo infarinato, lo stendiamo senza schiaccialo, con infinita delicatezza, e formiamo un rettangolo di 3 mm di spessore circa. Spennelliamo con nutella e distribuiamo nocciole tritate.
Arrotoliamo dal lato più lungo e  con un coltello infarinato, tagliamo a metà per il lato lungo. Ricordardiamoci di infarinare la lama ogni tanto per evitare che si appiccichi alla pasta.
Separiamo i due lati aiutandoci con il coltello e giriamoli in modo che la parte tagliata sia rivolta sopra, sovrapponiamo la parte centrale e formiamo una treccia tenendo la parte tagliata sempre verso l’alto.

angelica-collageAvvolgiamo la treccia a spirale e la adagiamo in una teglia a forma di ciambella  (come si vede in foto) . Spennelliamo ancora con burro fuso e facciamo lievitare coperta fin quasi al raddoppio, circa 40 minuti.
Cuociamo poi a 200° per 20/25 minuti.
Cospargere di zucchero a velo, appena fredda

angelica-orizzontale

Valutazione della Ricetta

  • (5 /5)
  • (1 Voti)

Potrebbero interessarti anche

  • Porzioni : 10
  • Cottura : 30 Min
Pan bauletto fatto in casa con zucchine lesse e menta
  • Porzioni : 10/12
  • Cottura : 20 Min
Treccia brioche lievitata ripiena con confettura di percoche
  • Porzioni : 12
  • Cottura : 40 Min
  • Porzioni : 12
  • Cottura : 15 Min
Kolache brioche soffice con ripieno di confettura e lievito madre
  • Porzioni : 8/10
  • Cottura : 30 Min
  • Porzioni : 10/12
  • Cottura : 25 Min
Focaccia dolce con fragole a lievitazione naturale
  • Porzioni : 12
  • Cottura : 20 Min
Maritozzi soffici con l uvetta a lievitazione naturale