Crema di piselli con polpo scottato zucca e melanzana fritta

Crema di piselli con polpo scottato zucca e melanzana fritta
Oggi parliamo di piselli e della loro versatilità in cucina.
E’ vero che non sono stagionali ma grazie ai metodi di conservazione diventano perfetti da consumare tutto l’anno e oggi sono in crema perfetti per una proposta finger food.
Ho pensato a qualcosa che fosse colorato, sfizioso ma dal carattere deciso e quindi ho completato tutto con la presenza del polpo!
Cosa ne pensate?

 

Crema di piselli con polpo scottato zucca e melanzana fritta

Crema di piselli con polpo scottato zucca e melanzana fritta

Ingredienti crema:

450 gr di piselli surgelati 
mezza cipolla
olio extra vergine di oliva
1 patata piccola
100 gr di zucca
rosmarino
sale
pepe
scorza di 1 melanzana
olio per friggere
piccoli crostini di pane (facoltativi)

Ingredienti per polpo scottato:

600 gr di polpo freschissimo
timo
sale
olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Dalla zucca eliminiamo la parte esterna e la tagliamo a tocchetti molto piccoli e della stessa misura.
La poggiamo su una leccarda da forno la condiamo con olio, sale rosmarino sminuzzato e pepe e lo passiamo in forno per una 20 di minuti con modalità statico sopra e sotto.

Tagliamo sottilmente la scorza della melanzana fino ad ottenere dei filetti quindi la friggiamo in abbondante olio bollente.
A questo punto passiamo alla cottura dei piselli.

In una pentola facciamo un fondo di olio, non appena caldo doriamo la cipolla.
A questo punto aggiungiamo i piselli e copriamo con l’acqua.
Aggiungiamo un pizzico di sale e lasciamo cuocere.
Nel frattempo lessiamo la patata.
Non appena i piselli sono cotti, peliamo la patata e la frulliamo insieme ai piselli.
Aggiungiamo se necessario un po’ di acqua di cottura di questi ultimi, aggiungiamo un filo di olio e ancora un pizzico di sale e lasciamo da parte.

Per ottenere una crema più liscia possiamo anche passarla al setaccio.

Preparazione del polpo scottato

Mettiamo l’acqua in una pentola e portiamo a bollore.
Immergiamo i polpi (già puliti e privati del becco) inserendo le punte poco per volta e poi il polpo intero.
Copriamo e facciamo cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti (il tempo di cottura dipende sempre dalla grandezza del polpo).
Lasciamo raffreddare e dividiamo i tentacoli e li tagliamo in pezzi di media grandezza.
Una volta freddo lo facciamo scottare da entrambe le parti in una padella con olio, aglio, timo e sale.
A questo punto impiattiamo.
Distribuiamo la vellutata sul fondo del piatto, poggiamo al centro i tentacoli del polpo e decoriamo con la zucca e la melanzana fritta.

Crema di piselli con polpo scottato zucca e melanzana fritta

prova anche GLI SPAGHETTI CON IL POLPO – CLICCA QUI

Valutazione della Ricetta

  • (4 /5)
  • (1 Voti)