Gnocchi alla romana senza burro con funghi trifolati

Gnocchi alla romana senza burro con funghi trifolati, giovedì gnocchi ed io non potevo certo perdere questo appuntamento!
Di gnocchi c’è ne sono diverse varianti in base a città e tradizione, questi per appunto sono quelli “classici” romani.
Classici è un eufemismo visto che nella mia proposta/variante gli gnocchi (ovvero dischi di semolino) oltre ad esser senza burro sono resi più gustosi e succulenti dalla presenza dei funghi.
Perfetti quindi da poter servire come finger o antipasto proprio come ho fatto io!

Gnocchi alla romana senza burro con funghi trifolati

Gnocchi alla romana senza burro con funghi trifolati

Ingredienti 20 pz circa

120 gr di semolino
500 gr di latte
40 gr di olio
1 tuorlo
50 gr di parmigiano (per il condimento)
20 gr di pecorino (per insaporire)
sale
noce moscata
pepe

Ingredienti funghi trifolati:

250 gr di funghi misti
1 noce di burro
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva
prezzemolo

Preparazione:

Versiamo il latte all’interno di un tegame.
Aggiungiamo l’olio, il sale e la noce moscata grattugiata
Non appena inizia a bollire aggiungiamo a pioggia il semolino.
Mescoliamo con una frusta così da non creare grumi.
Lasciamo sul fuoco qualche minuto e poi lo spostiamo dal fuoco incorporando a questo punto il tuorlo.
Mescoliamo con il mestolo di legno.
Per finire uniamo il formaggio.
Stendiamo il composto su un foglio di carta da forno e con le mani formiamo un cilindro che avvolgeremo con la carta e che faremo riposare in frigo circa 30 minuti.

Nel frattempo prepariamo i funghi quindi prima di tutto puliamo i funghi con un canovaccio umido, li tagliamo a fette sottili ed eliminiamo la parte terminale del gambo.
In una padella scaldiamo un filo di olio e la noce di burro.
Aggiungiamo lo spicchio di aglio
Facciamo insaporire e poi lo togliamo così non lo confondiamo con i funghi.
Lasciamo cuocere a fuoco vivace per qualche minuto.
Regoliamo con il sale e una spolverata di prezzemolo e togliamo dal fuoco.
Tiriamo fuori dal frigo i nostri rotoli.
Li affettiamo non tropo sottilmente e li poggiamo su una pirofila appena unta, sovrapponendoli appena.
Condiamo con un filo di olio,  il pecorino e un pizzico di pepe.
Inforniamo a 180 gr per circa 15 minuti   e poi li lasciamo gratinare per un paio di minuti.

Serviamo gli gnocchi con i funghi trifolati.

Gnocchi alla romana senza burro con funghi trifolati

Valutazione della Ricetta

  • (4.5 /5)
  • (2 Voti)

Potrebbero interessarti anche

  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Linguine con cozze pomodorini e salsa allo zafferano
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Rigatoni con agretti pesce spada e pomodorini al forno
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Cavatelli murgiani con polpo pomodorino al naturale e olive
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Pantacce con carciofi pomodori secchi olive e stracchino
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Spaghettoni con crema di cime di rapa stracciatella e acciughe
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min