Pasta al grano arso con gamberi

Oggi vi propongo un primo piatto per me molto speciale..pasta di grano arso con gamberi e burrata al profumo di tartufo! Questo è il piatto che ho proposto per la gara di cucina che si è tenuta a Citerna lo scorso ottobre (le informazioni sull’evento se vi fosse sfuggito le trovate qui), un’ insieme di ingredienti tipici della mia regione abbinati al tartufo nero. L’idea non nasce per caso e per questa ragione ancora una volta ringrazio Sandro Romano giornalista, pubblicista e geogastronomo (di cui trovate qui tutte le informazioni) che non solo mi ha supportata ma questo punto posso anche dirlo.. fondamentalmente mi ha “sopportata”! Ahhahahha
ma scherzi a parte la pasta al grano arso con gamberoni, burrata al profumo di tartufo oltre ad essere stato graditissimo dalla giuria resterà un piatto importante per me perché mi ha dato la possibilità di conoscere tante care persone che mi hanno arricchita e fatta crescere non solo come food blogger ma come essere umano.

Ma adesso passiamo alla ricetta e buon pranzo!

pasta-con-gamberoni-e-burrata-ok1

Pasta al grano arso con gamberi

Ingredienti:

300 gr di pasta al grano arso
8 gamberi (grandi)
4 burrate
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva
crema di tartufo
1 bicchiere di vino bianco

Preparazione:

Prima di tutto laviamo i gamberi sotto l’acqua corrente, quindi eliminiamo testa e solo a 4 anche la carapace)
In una padella facciamo un fondo di olio in cui faremo imbiondire lo spicchio di aglio.
Aggiungiamo i 4 gamberi tagliati a tocchetti e i 4 interi.
sfumiamo con il vino e dopo qualche minuto togliamo dal fuoco e teniamo da parte.
A questo punto cuociamo la pasta in acqua e sale e non appena al dente la scoliamo e saltiamo in padella con i gamberi (ricordatevi di eliminare l’aglio)
Aggiungiamo anche un cucchiaio abbondante di crema di tartufo, e mescoliamo bene.
Se avete la possibilità di utilizzare del tartufo in scaglie riscaldatelo in padella con i gamberoni, come ben saprete il tartufo nero “a caldo” esalta le caratteristiche organolettiche)
Dividiamo la pasta nei piatti e ultimiamo la presentazione aggiungendo i gamberi interi e la burrata come vedete in foto.
Ultimiamo con un filo di olio extra vergine di oliva e serviamo.

 

Valutazione della Ricetta

  • (5 /5)
  • (1 Voti)

Potrebbero interessarti anche

  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Pipe rigate con crema di ricotta radicchio e arancia
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 40 Min
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 40 Min
Penne con zucca broccoli e pane croccante aromatizzato
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Pasta al forno con zucca pomodori secchi e pecorino
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 30 Min
Pasta melanzana pomodoro con caciocavallo e tarallo sbriciolato