Salmone in crosta di pistacchi con salsa di yogurt al cetriolo

Terminate le ferie, eccomi nuovamente a casa pronta per rimettermi ai fornelli.

Certo pronta mi sembra una parola esagerata visto che i tempi sono ancora quelli lenti di Agosto, che qui a casa ci svegliamo con calma e che facciamo colazione tutti insieme, ma…a  qualcuno deve pur preparare da mangiare, no?

Però oggi di uscire di casa, per fare la spesa al mercato, sotto il sole cocente delle ore 12 proprio non mi va e allora ho pensato di guardare nel frigo e nel congelatore, sono certa che con quello che ho a disposizione riuscirò a realizzare una ricetta gustosa e che mette d’accordo proprio tutti.

Ed in effetti è così perché quello che non vi ho detto è che ogni anno prima di partire per le ferie faccio una consistente scorta di surgelati e di prodotti con medio/lunga scadenza così da essere tranquilla al rientro.

A proposito di questo vi dico che da qualche mese ho scoperto il sito e-commerce Bofrost*  ed è stato subito amore.

Bofrost* è una nota azienda alimentare tedesca nata nel 1966 che vende e distribuisce a domicilio prodotti alimentari surgelati.

Ebbene sì, avete letto bene.
Si ordina dal pc e il prodotto arriva direttamente a casa
Voi lo conoscete già?
Se visitate il sito www.bofrost.it  vi troverete direttamente sulla Home page del sito e vi renderete conto di  quanto possa esser semplice fare un ordine on-line (e ve lo dice una che di e-commerce ne visita davvero tanti).

Di facile navigazione, sul sito bofrost*, trovate cataloghi divisi per categorie, con foto e descrizione dettagliata, costi e anche indicazioni su tempi e modalità di cottura e non mancano chiaramente anche i suggerimenti per realizzare gustose ricette.

Inoltre il valore aggiunto di bofrost* è dato dalla comoda e pratica App che potete scaricare direttamente sul vostro smartphone in questo modo potete fare ordini di spesa in ogni momento della giornata ed  in qualsiasi luogo, pagando online o direttamente alla consegna.

Peraltro dobbiamo ricordare che quando parliamo di surgelazione parliamo di una congelazione ultra rapida ed efficiente.

In questo modo quindi si rallenta il deterioramento degli alimenti e si mantengono intatte le proprietà organolettiche e nutrizionali dello stesso anche per lungo tempo;  infatti i prodotti raggiungono in brevissimo tempo la temperatura di -18°C e la rapidità di raffreddamento determina la formazione di micro-cristalli di acqua che non danneggiano la struttura biologica degli alimenti.

Un iter che ci consente di portare in tavola un prodotto integro.
Visto tutti i vantaggi che ci sono nell’ordinare i surgelati bofrost* direttamente  a casa vostra?
Ma tornando alla ricetta ecco cosa preparo oggi.
Salmone in crosta di pistacchi con salsa di yogurt con cetriolo.
Una ricetta che si realizza in pochissimi minuti che vi consentirà di gustare un piatto molto sfizioso e ricco di gusto, il salmone infatti è un pesce ricco di omega3, proteine e vitamine e in questo caso sarà ricoperto da una panatura resa croccante dalla presenza di mandorle e pistacchi.

Salmone in crosta di pistacchi con salsa di yogurt al cetriolo

Salmone in crosta di pistacchi con salsa di yogurt al cetriolo

Ingredienti:

1 confezione di Tranci di Filetto di Salmone al naturale bofrost* (480 gr)
150 gr di pane grattugiato
50 gr di farina di pistacchi (oppure pistacchi tritati finemente)
Timo fresco in foglie (q.b.)
Maggiorana fresca in foglie (q.b.)
5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale
pepe
30 gr di granella di mandorle

Ingredienti salsa allo yogurt:

150 gr di yogurt greco magro
1 cucchiaio di olio
sale un pizzico
pepe (facoltativo)
metà cetriolo
2 gocce di limone

Insalata di rucola
fette di limone
Quinoa (q.b.)

Preparazione:

Prepariamo il mix per la panatura e quindi in una ciotola mescoliamo il pangrattato con il pizzico di sale e di pepe, aggiungiamo anche la farina di pistacchi, la granella di mandorle, il timo, la maggiorana e i cucchiai di olio (regolatevi in base all’assorbimento del pan grattato considerando che deve appena compattare tutti gli ingredienti).
Mescoliamo con un cucchiaio così da ottenere un composto omogeneo e compatto.
Poggiamo su una leccarda un foglio di carta da forno.
Accendiamo il forno a 180 gradi in modalità ventilata e lo portiamo a temperatura.
Nel frattempo passiamo i tranci di salmone nella panatura.
Ci aiutiamo con le mani a distribuirlo in modo uniforme su tutto il trancio sia nella parte sopra che sotto.
Facciamo così con i 4 tranci e li poggiamo delicatamente sul foglio di carta.
Inforniamo e lasciamo cuocere per circa 20 minuti.

Nel frattempo prepariamo la salsa allo yogurt quindi in una ciotola mettiamo lo yogurt greco, aggiungiamo un cucchiaio raso di olio, due gocce di limone, un pizzico di sale e uno di pepe.
Puliamo metà cetriolo e lo grattugiamo finemente.
Lo aggiungiamo allo yogurt e mescoliamo il tutto.
Cuociamo anche la quinoa  in acqua e sale.
Terminata la cottura del salmone assembliamo il piatto.
Tagliamo il trancio di salmone a fette e portiamo in tavola aggiungendo un po’ di insalata di rucola, della quinoa e la salsa di yogurt.

Salmone in crosta di pistacchi con salsa di yogurt al cetriolo

 

Valutazione della Ricetta

  • (4 /5)
  • (1 Voti)

Potrebbero interessarti anche

  • Porzioni : 6
  • Cottura : 10 Min
Rosti di zucchine e nocciole con salsa leggera allo yogurt
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Salmone in crosta di pistacchi con salsa di yogurt al cetriolo
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
“Polpi in acqua loro” ricetta della tradizione barese
  • Porzioni : 2
  • Cottura : 10 Min
Pesce spada in crosta di semi con misticanza e vinaigrette