Spaghetti all amatriciana ricetta della tradizione Italiana

Spaghetti all amatriciana ricetta della tradizione Italiana che mi son permessa di proporre a casa mia dopo aver letto informazioni sul web sulla ricetta originale.
La ricetta originale nasce ad Amatrice, una città ai confini tra il Lazio e l’ Abruzzo e a dirla tutta anche per gli spaghetti all’amatriciana, così come per tutte le ricette che raccontano la storia della cucina italiana, ci sono decine e decine di versioni, tutte molto attendibili e gustose.
Questa è la mia!
Semplice saporita e con il “guanciale” che fa a differenza!
Cosa ne dite, almeno dalla foto vi ho fatto venir fame?

Spaghetti all amatriciana ricetta della tradizione Italiana

Spaghetti all amatriciana ricetta della tradizione Italiana

Ingredienti:

350 gr di spaghetti Boscaioli Granoro Linea Dedicato
100 gr di guanciale
olio extra vergine di olive
80 gr di formaggio pecorino
1 peperoncino
350 gr di pomodori pelati (o comunque pomodori privi di pelle)
1 bicchiere di vino bianco
sale
pepe

Preparazione:

Comprate una parte di guanciale senza cotenna e fatevelo già tagliare a listarelle sottili.
In una padella mettiamo a scaldare dell’olio con il peperoncino tritato o sminuzzato tra le mani ed aggiungiamo il guanciale.
Lasciamolo cuocere fino a quando le parti grasse non diventano trasparenti.
Sfumiamo con il vino bianco e lasciamo evaporare.
Preleviamo dalla padella il guanciale e lo teniamo in un piatto ben coperto.
Spezzettiamo i pomodori ed eliminata la parte interna dei semini, li facciamo cuocere in padella fino a quando non risulterà ben cremoso e corposo.
A questo punto mettiamo in cottura gli spaghetti in acqua e sale.
Non appena pronti li passiamo in padella nel pomodoro insieme al guanciale, li facciamo amalgamare e saltare mescolando bene.
Togliamo dal fuoco ed aggiungiamo una spolverata abbondante di pecorino e un po’ di pepe in grani.
Portiamo in tavola ben caldo.

Spaghetti all amatriciana ricetta della tradizione Italiana

 

GUARDA ANCHE LA RICETTA DELLA CARBONARA

Valutazione della Ricetta

  • (5 /5)
  • (1 Voti)