Spaghettoni al nero di seppia con pomodorini e scampi

Spaghettoni al nero di seppia con pomodorini e scampi.
Pronti per festeggiare la giornata più romantica dell’anno?
Io sono prontissima e per questa ragione domani sarò poco presente sul web però prima eccomi con una“sfiziosa” idea da condividere con voi!
Chi ricorda il cartone animato della Disney “Lilly e il Vagabondo”?
Insomma uno dei cartoni che maggiormente amo e una delle scene più emozionanti è proprio quella della cenetta romantica tra i due cani che vede come pietanza principale proprio un piatto di spaghetti!
E allora anche io opto per gli spaghetti, più specificatamente spaghettoni Granoro e buona festa a tutti di San Valentino a tutti!

Spaghettoni al nero di seppia con pomodorini e scampi

Spaghettoni al nero di seppia con pomodorini e scampi

Ingredienti:

250 gr di spaghettoni Granoro Linea Dedicato
4 sacche di seppie  (oppure nero di seppia in bustina)
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva
sale
pepe
7/8 scampi

Ingredienti pomodorini:

200 gr di pomodorini rossi tipo ciliegino
200 gr di pomodorini gialli
2 rametti di timo
2 rametti di maggiorana
olio extra vergine di oliva q.b.
zucchero a velo (q.b.)
sale (q.b.)

Preparazione:

Prima di tutto ci occupiamo della preparazione dei pomodorini.
Dopo averli lavati sotto l’acqua corrente li tagliamo a metà.
Li poggiamo su carta da forno sistemata su una leccarda da forno con il taglio verso l’alto.
Condiamo i pomodori uniformemente con un filo di olio, il timo, la maggiorana il sale e lo zucchero a velo.
Inforniamo in forno già caldo a 120 gradi per circa un oretta.

Dal pescivendolo compriamo le sacche di seppia.
(Se non dovesse averle prendiamo le seppie già pulite con le sacche che contengono il nero, quindi le stacchiamo delicatamente dalle seppie e le mettiamo in una ciotola)

Laviamo gli scampi sotto acqua corrente.
Tenetene da parte 4 interi per la decorazione del piatto.
Lavoriamo gli altri due quindi togliamo la testa, tagliamo la parte inferiore ed estraiamo la polpa interna.
Eliminiamo il filo nero (se dovesse esserci)
Facciamo in una piccola padella un fondo di olio con lo spicchio di aglio.
Aggiungiamo un po’ di pomodorini cotti al forno, e le teste dei gamberi.
Non appena le teste iniziano a rosolare sfumiamo con un po’ di vino bianco.
Lasciamo cuocere per 5 minuti.

 

Mettiamo in ebollizione l’acqua per la pasta.

Non appena bolle versiamo il sale e iniziamo la cottura di quest’ultima.
Nel frattempo in una padella scaldiamo l’olio con lo spicchio di aglio, non appena dorato versiamo all’interno le sacche e delicatamente con l’aiuto di un cucchiaio le rompiamo.
A questo punto preleviamo la pasta dalla pentola in cottura e la spostiamo in padella.
Mescoliamo bene e aggiungiamo la metà del pomodorini e le parti interne degli scampi.
Portiamo in tavola aggiungendo un filo di olio, uno scampo intero e i pomodorini tenuti da parte

Valutazione della Ricetta

  • (5 /5)
  • (1 Voti)

Potrebbero interessarti anche

  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min
Boscaioli con tranci di pesce spada pomodorini e granella di pistacchi
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 15 Min
  • Porzioni : 2
  • Cottura : 25 Min
Lasagne con spinaci alle  zucchine stracchino e filetti di acciuga