Vellutata di zucca detox con triglia scottata in padella

Vellutata di zucca detox con triglia scottata in padella
Dolce, colorata a volte buffa, la zucca è la regina degli ortaggi che caratterizzano la stagione autunnale
Inoltre, oltre ad essere molto versatile in cucina è una grande alleata per il nostro corpo.
Poco calorica, ricca di acqua e di vitamine, contiene magnesio (un rilassante muscolare naturale) e possiede moltissimo betacarotene l’ antiossidante per  eccellenza.
Insomma direi che “dobbiamo” assolutamente inserirla nella nostra alimentazione quotidiana ed  oggi la gustiamo in una “zuppa” all’insegna del gusto!

Vellutata di zucca detox con triglia scottata in padella

Vellutata di zucca detox con triglia scottata in padella

Ingredienti:

4 triglie già sfilettate
600 gr di zucca
1 patata
timo
prezzemolo
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla
1 spicchio di aglio
2 fette di pane
1 bicchiere di vino bianco
olio extra vergine di oliva
sale
pepe

Preparazione:

Squamiamo le triglie, eliminiamo le teste, e sfilettiamo i filetti senza spellarli.
Teniamo da parte teste e lische.
Puliamo la cipolla, la carota e la costa di sedano.
Tagliamo tutto in pezzi piuttosto grandi.

Vellutata di zucca detox con triglia scottata in padella
In una casseruola scaldiamo un filo di olio con l’aglio, non appena dorato lo eliminiamo e aggiungiamo le lische e la testa e lasciamo dorare tutto per qualche minuto.
Sfumiamo con il bicchiere di vino bianco e lasciamo evaporare
Aggiungiamo la cipolla la carota e il sedano precedentemente tagliati e copriamo con acqua e lasciamo cuocere portando a bollore fino a quando non si restringe.
Al termine passiamo tutto ad un setaccio molto fine così da recuperare il liquido di cottura.
Peliamo la patata e puliamo la zucca eliminando la parte esterna più dura e i semini e tagliamo grossolanamente

Vellutata di zucca detox con triglia scottata in padella
In una pentola scaldiamo l’olio con la cipolla aggiungiamo la zucca e la patata.
Lasciamo cuocere un paio di minuti e poi copriamo con il brodo del pesce.
Aggiungiamo il gambo di prezzemolo e profumiamo con un po’ di timo.
Copriamo e lasciamo cuocere fino a quando non risulterà tutto cotto.
Trascorsi circa 20/30 minuti controlliamo la cottura e regoliamo con sale
Eliminiamo gli aromi e con l’aiuto di un frullatore ad immersione frulliamo tutto fino a rendere il composto cremoso ed omogeneo.
Scaldiamo un filo di olio in una padella
Facciamo scaldare tutto benissimo e aggiungiamo i filetti di triglia poggiandoli dalla parte della pelle scottandoli per pochi minuti.
Giriamo dall’altra parte solo quando togliamo dal fuoco.
Distribuiamo la vellutata nei piatti e completiamo con i filetti di triglia, prezzemolo, quadretti di pane, un filo di olio crudo e pepe

PROVA ANCHE QUESTA RICETTA 

Valutazione della Ricetta

  • (4 /5)
  • (1 Voti)

Potrebbero interessarti anche

  • Porzioni : 6
  • Cottura : 5 Min
French toast leggeri con albumi latte di soia e olio di cocco Ingredienti: 6 fette di pan bauletto (puoi seguire la mia ricetta qui) 2 albumi 100 di latte di soia 1 cucchiaino di zucchero di canna olio di cocco Food Spring  frutti di bosco miele granella di pistacchi Preparazione: Recuperiamo i due albumi, li mettiamo in un piatto e li sbattiamo con una forchetta. Aggiungiamo anche il latte e poi il cucchiaino di zucchero e continuiamo a mescolare. Scaldiamo una piccola padella antiaderente con all’interno un cucchiaino di burro di cacao. Non appena caldo prendiamo la fetta di pane, la passiamo nel composto di uovo e latte da entrambi i lati e poi lo poggiamo subito in padella. Li facciamo dorare da entrambi i lati e teniamo da parte fino a quando avremo terminato con le altre fette. Portiamo in tavola i french toast ultimando con frutti di bosco, granella di pistacchi e miele.
  • Porzioni : 10
  • Cottura : 45 Min
Plumcake integrale alla banana e fiocchi di soia senza burro
  • Porzioni : 4
  • Cottura : 20 Min